>>Legge n. 3 del 11 gennaio 2018. Adeguamento Statuto a norma di rango superiore.

Legge n. 3 del 11 gennaio 2018. Adeguamento Statuto a norma di rango superiore.

Nella riunione del 20 dicembre 2018 del CIG (Consiglio di Indirizzo Generale) dell’EPAP è stata approvata la modifica dello Statuto di EPAP assunta con Deliberazione del CdA (Consiglio di Amministrazione) del 29 novembre 2018, adempimento previsto ai sensi dell’art. 7, comma 6 lett. e) dello Statuto medesimo.

Riepiloghiamo i punti normativi che hanno portato l’Ente ad adeguare lo Statuto a norme di rango superiore:

  • Legge 11 gennaio 2018 n. 3 recante “Delega al Governo in materia di sperimentazione clinica di medicinali nonché disposizioni per il riordino delle professioni sanitarie e per la dirigenza sanitaria del Ministero della Salute In particolare l’articolo 8 della citata legge n.3 del 2018 che:
    • al comma 2 dispone, tra l’altro, che “il Consiglio Nazionale dei chimici …assume la denominazione di Federazione Nazionale degli Ordini dei chimici e dei fisici’;
    • al comma 8 demanda al Ministro della Salute l’adozione degli atti funzionali all’esercizio delle funzioni e agli atti necessari all’articolazione territoriale degli Ordini dei chimici e dei fisici
  • Il Decreto del Ministero 23 marzo 2018 (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 5 giugno 2018, n. 129) che all’articolo 2 (Iscrizione all’Albo e titoli professionali) stabilisce al comma 8 “L’iscrizione all’Albo determina l’iscrizione all’Ente di Previdenza e Assistenza Pluricategoriale (EPAP) nell’ipotesi di esercizio delle professioni di Chimico e Fisico, come definito dall’art.3, comma 1, del presente decreto, ai sensi dello Statuto di tale ente previdenziale”

 L’EPAP ha ritenuto di dare decorrenza alle modifiche statutarie dal 1 gennaio 2019, con insorgenza dell’obbligo di iscrizione accompagnata tuttavia dalla sospensione dei relativi effetti in ordine agli adempimenti amministrativi, quali iscrizione definitiva e documentazione fiscale, oltre che in ordine agli adempimenti contributivi e corrispondente insorgenza del diritto alle prestazioni fino all’approvazione da parte dei Ministeri vigilanti del nuovo Statuto.

Le modifiche dello Statuto con l’inserimento dei Fisici professionisti hanno portato alla revisione in particolare dei seguenti articoli:

  • 4 — Iscritti — Ai sensi dell’art. 1 del d. lgs. 10 febbraio 1996, n. 103, sono obbligatoriamente iscritti all’Ente di Previdenza e Assistenza Pluricategoriale (EPAP), gli iscritti agli albi professionali dei dottori agronomi e dottori forestali, degli attuari, dei chimici e dei fisici, e dei geologi che esercitano comunque attività autonoma di libera professione in forma singola, o associata, o societaria senza vincolo di subordinazione anche sotto forma di prestazione saltuaria e/o occasionale o collaborazione coordinata e continuativa, svolta nei confronti dei soggetti pubblici e privati, ancorché svolgano contemporaneamente attività di lavoro dipendente.
  • 21 – Diritto di Informazione – comma 3 “L’Ente acquisisce e prende in considerazione le proposte e le segnalazioni dei Consigli Nazionali di riferimento e della Federazione Nazionale degli Ordini dei chimici e dei fisici di cui all’alt. f, comma 1, dei corrispondenti Enti territoriali, degli iscritti e dei pensionati al fine di migliorare i servizi e le prestazioni dell’Enti”;
  • 22 — Norme transitorie e finali – comma 3 “L’iscrizione dei FISICI decorre dal 10 gennaio 2019, restando comunque sospesi tutti gli effetti attivi e passivi conseguenti all’iscrizione fino all’approvazione delle modifiche statutarie relative ai FISICI da parte delle Autorità vigilanti, con riserva di procedere – in conformità alle disposizioni adottate dal Consiglio di Amministrazione e alle eventuali indicazioni comunicate dalle Autorità vigilanti alla regolarizzazione amministrativa delle iscrizioni ed agli adempimenti contributivi e prestazionali mediante i necessari conguagli”

In attesa dell’approvazione da parte dei Ministeri vigilanti sull’adattamento alle indicazioni degli iscritti e alla governance dell’Ente, l’EPAP ha chiarito alcuni punti con specifico riferimento al periodo transitorio, durante il quale gli effetti finanziari e patrimoniali e i relativi adempimenti amministrativi saranno sospesi.

Dal 1 gennaio 2019 pertanto tutti i Fisici rientranti nelle condizioni previste dallo statuto dell’Ente dovranno iscriversi all’Ente. EPAP ha anticipato che non provvederà ad erogare prestazioni fino alla approvazione della delibera di adeguamento dello statuto da parte dei Ministeri.

Si invitano comunque tutti i colleghi Fisici a contattare gli uffici di EPAP per gli approfondimenti di dettaglio.

 I colleghi Chimici presenti in EPAP sono come sempre a disposizione di tutti gli iscritti.

Dott. Chim. Elio Calabrese
Consigliere Consiglio di Indirizzo Generale EPAP

Scarica il Documento
2019-01-16T12:08:37+00:00 8 Gennaio 2019|