Loading...
>FEDERAZIONE
FEDERAZIONE 2018-11-23T12:33:18+00:00

FEDERAZIONE

La Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici è l’Organismo di rappresentanza istituzionale delle categorie professionali dei Chimici e dei Fisici. Essa è stata istituita dalla Legge n.3 dell’11 gennaio 2018 come Ente pubblico non economico rappresentativo delle professioni ordinistiche di Chimico e Fisico. Mentre i Fisici, prima della legge n.3 dell’11 gennaio 2018, non erano inquadrati a livello ordinistico ma erano rappresentati solo da associazioni, i Chimici hanno continuato ad essere rappresentati dal già Consiglio Nazionale dei Chimici, tenutario dell’abo dei professionisti chimici riconosciuto fin dal 1928 con il R.D. n. 842 del 1° marzo. La professione di Fisico, che finora non è stata mai annoverata tra quelle riconosciute a livello ordinistico è oggi anch’essa sottoposta all’alta vigilanza del Ministero della Salute. Entrambe le professioni afferiscono ora al comparto sanitario, pur continuando a mantenere le proprie peculiarità di professione tecnica.
Il Consiglio Nazionale dei Chimici esistente alla data di entrata in vigore della Legge 11 gennaio 2018, n.3 rimane in carica fino alla sua scadenza naturale, nel 2021, modificando la sua denominazione in Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici.
Composta da 15 consiglieri, la Federazione ha il compito di contrastare l’uso abusivo del titolo di Chimico e di Fisico e quindi l’esercizio non autorizzato della professione. Essa è l’organo istituzionale che garantisce alla comunità il possesso delle conoscenze e delle competenze riconosciute dalla legge da parte di Professionisti qualificati iscritti all’albo. Questi sono tenuti a rispondere a norme di deontologia pubblicamente dichiarate e puntualmente verificate nella loro applicazione.
La Federazione esprime inoltre pareri, su richiesta dei Ministeri, in merito a proposte di legge e regolamenti riguardanti la Professione. Tra gli obiettivi primari che la Federazione si pone c’è la volontà di rafforzare il peso della figura professionale del Chimico e del Fisico nella società italiana ed europea mediante la partecipazione a Tavoli di discussione con le Istituzioni, l’adesione ad associazioni che si occupano della diffusione della cultura chimica e fisica a livello nazionale e sovranazionale, la partecipazione a commissioni di discussione su tematiche attuali aventi per oggetto la tutela del benessere e della salute del cittadino e relative a tecnologia, processi produttivi, temi di area tecnica.

Principali compiti della FEDERAZIONE:

  • ha la rappresentanza esponenziale delle professioni di Chimico e Fisico presso enti e istituzioni nazionali, europei e internazionali
  • ha compiti di indirizzo e coordinamento e di supporto amministrativo agli Ordini
  • emanano il codice deontologico rivolto a tutti gli iscritti
  • emana lo statuto
  • emana specifiche disposizioni statutarie o regolamentari, comunicandole al Ministero della salute
  • è tenuta a predisporre, aggiornare e pubblicare gli albi e gli elenchi unici nazionali degli iscritti
  • provvede a vigilare, sul piano nazionale, sulla conservazione del decoro della professione
  • promuove e favorisce, sul piano nazionale, tutte le iniziative correlate alla professione
  • designa i rappresentanti della Federazione presso commissioni, enti od organizzazioni di carattere nazionale, europeo ed internazionale
  • dà direttive di massima per la soluzione delle controversie
  • stabilisce il contributo annuo