>DOTT.SSA DANIELA MARIA AITA
DOTT.SSA DANIELA MARIA AITA 2018-11-23T10:05:50+00:00

Dott. ssa Daniela Maria Aita
CONSIGLIERE

Dott. ssa Daniela Maria Aita
Ruolo: Consigliere

AITA DANIELA MARIA è nata a Catania nel 1971.
Si è laureata presso l’Università degli Studi di Catania nel 1996 con laurea specialistica in Chimica Industriale, si è abilitata all’esercizio della professione di Chimico nel 1997 e si è specializzata nel 2003 in Chimica e Tecnologie Alimentari.
A febbraio del 2016 ha conseguito il titolo di criminologo dopo aver ultimato il Master di II livello in Scienze Forensi presso l’Università di Messina.

Principali Attività:

È Responsabile e Direttore Tecnico, oltre che Responsabile della Qualità, di due laboratori di analisi accreditati Accredia dal 2000 con n° 0487, divisioni della “Dr. Aita & Associated Inspectors Italia” S.r.l., società di famiglia sorta nel 1970 nell’ambito di controlli ispettivi su navi di prodotti petroliferi e petrolchimici, grazie all’esperienza del padre Dott. Salvatore Aita, anch’egli Chimico Industriale.
Il primo dei due laboratori “Chemlab-Ambiente”, ubicato a Priolo Gargallo (SR) è sorto nel 1987 ed è dedicato ad attività di campionamento ed analisi nel settore petrolifero e petrolchimico per il controllo qualità e quantità dei prodotti. Il secondo, “Chemlab-Istituto di Ricerca”, ubicato a Catania, è sorto nel 2000 ed è specializzato in consulenza ed analisi chimiche e microbiologiche nei settori agroalimentare, farmaceutico, ambientale e dei microinquinanti ed in particolare su campioni di acque destinate al consumo umano, alimenti e bevande, prodotti farmaceutici, acque sotterranee, suoli e sottosuoli, terreni agricoli, rifiuti, eluati, emissioni in atmosfera, acque reflue industriali e domestiche, sostanze stupefacenti e psicotrope, liquidi incendiabili.

Altre Attività:

–  Svolge attività di auditor per l’applicazione del Sistema Qualità ai sensi delle norme UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2005 e ISO 9001:2015 e di surveyor durante ispezioni
su navi cisterna in caricazione e discarica di prodotti petroliferi e petrolchimici.
–  È consulente per l’applicazione del sistema HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Points) presso diverse industrie alimentari.
–  Svolge consulenza per conto di pubbliche amministrazioni, privati, raffinerie e per conto di tribunali e procure in merito a problematiche ambientali e in vari
settori della criminalistica per la risoluzione di casi giudiziari che comportano l’analisi chimica di sostanze stupefacenti e di infiammabili.
–  Ha svolto per 10 anni attività di Consigliere Segretario dell’Ordine dei Chimici di Catania ed è stata Referente dell’Ordine territoriale di Catania per le Pari
Opportunità e successivamente componente della Commissione Pari Opportunità costituita presso il Consiglio Nazionale dei Chimici (CPO-CNC).